Tarme alimentari

tarme alimenti

Cosa sono?
Le tarme o tignole alimentari, conosciute anche come camole della pasta, sono infestanti pericolosi che possono facilmente raggiungere la vostra dispensa. Le larve si nutrono di pasta, farina, cioccolato e altri alimenti non accuratamente conservati, mentre gli adulti praticamente non si nutrono, vivono solo per accoppiarsi e deporre le uova.
 
Quando le possiamo trovare?
Appartengono ad un gruppo di piccole farfalle che appaiono nelle nostre dispense, soprattutto in primavera e in autunno, ma nelle case calde e ventilate si possono trovare e riprodurre tutto l’anno.
 
La prevenzione
La parola d’ordine anche in casi come questo è pulizia. A primavera, ad esempio, è buona abitudine una pulizia profonda dei mobili della cucina e invece, più regolarmente, è bene procedere con il lavaggio dei contenitori alimentari. Scatole ermetiche ben igienizzate sono sicuramente un deterrente efficace per la diffusione delle tarme alimentari.

Un’altra informazione importante da tenere a mente, è che questi insetti possono essere già presenti nelle confezioni sigillate dei prodotti del supermercato ed è quindi buona norma verificarne l’integrità prima di procedere all’acquisto.
 

Come risolvere il problema?
Le tarme del cibo sono insetti distruttivi che possono fare un vero disastro nella dispensa. Quando si nota la loro presenza è bene identificare immediatamente gli alimenti infestati, buttarli e lavare tutto accuratamente. Le infestazioni abbondanti possono richiedere misure aggiuntive per impedirne il ritorno attraverso specifiche trappole anti tarme alimentari.

scopri come proteggerti

Top